SPEDIZIONE GRATUITA con soli 25euro di spesa

Cerca
Filters
Close

Resveratrolo: la molecola contro l'invecchiamento cutaneo

martedì 20 dicembre 2011

Combattere l'invecchiamento cutaneo è ormai interesse di molti, sia uomini che donne. La soluzione viene dagli integratori antiossidanti contenenti il resveratrolo, una molecola che agisce neutralizzando i radicali liberi. In questo modo i danni cellulari sono limitati e i tessuti mantengono nel tempo le caratteristiche funzionali.

Il resveratrolo è una molecola di origine vegetale presente in diversi alimenti: uva, vino, bacche, pinoli e arachidi. Nell’uva il resveratrolo si trova soprattutto nelle bucce degli acini; la sua concentrazione può variare in funzione della varietà di uva, delle condizioni ambientali in cui vive la pianta e della presenza o meno di attacchi fungini. Il vino rosso contiene una quantità di resveratrolo superiore al vino bianco poiché nella produzione di quest’ultimo generalmente non vengono impiegate le bucce degli acini (vinacce).

Da alcune ricerche è emerso che i livelli di resveratrolo sono assai più alti nelle radici di Polygonum Cuspidatum, una pianta erbacea tipica degli ambienti acquitrinosi e paludosi;  la sua concentrazione può essere anche 400 volte superiore a quella rinvenuta nell’uva.

L’interesse per il resveratrolo è nato alcuni anni fa, quando la Comunità Scientifica Internazionale ha voluto approfondire il cosiddetto paradosso francese: i risultati di diverse ricerche avevano evidenziato come i francesi che consumavano regolarmente vino rosso fossero meno esposti alle malattie cardiovascolari, pur essendo la loro cucina ricca di grassi.

Le proprietà benefiche del resveratrolo sono:

- azione antinfiammatoria

- azione antiossidante

- azione protettiva contro le patologie cardiovascolari

Per godere dei suoi benefici, andrebbe assunta una quantità giornaliera di vino rosso pari a 2 litri. Una simile abitudine darebbe degli effetti collaterali a dir poco gravi, soprattutto ai danni del fegato e dell’apparato cardiocircolatorio.

Per questo il resveratrolo è disponibile sotto forma di integratore alimentare, senza effetti collaterali né particolari controindicazioni. La sua assunzione è sconsigliata in caso di ipersensibilità alla molecola, alle donne in gravidanza e durante l’allattamento.

Gli integratori a base di resveratrolo, attualmente presenti in commercio, sono formulati per combattere l’invecchiamento cellulare, quindi dei tessuti tra cui la pelle, l’organo più esposto ai danni dell’ossidazione. L’azione antiossidante del resveratrolo neutralizza i radicali liberi ritenuti i veri responsabili del deteriorarsi delle funzioni vitali.

Per chi desidera combattere i segni del tempo e ritardare l’invecchiamento, Easyfarma consiglia due validi integratori alimentari:

Revidox 30 capsule

Ogni capsula dell’integratore alimentare Revidox contiene resveratrolo e polifenoli (antocianosidi, procianidine e flavonoidi) estratti da Vitis vinifera con uno speciale processo brevettato chiamato STILVID. Queste molecole antiossidanti difendono le Sirtuine dal quotidiano attacco dei radicali liberi. Le Sirtuine sono proteine coinvolte in fenomeni che influenzano l’invecchiamento cellulare; i geni da cui sono codificate sono anche detti geni della longevità: proteggere queste proteine significa ritardare il decadimento della memoria, mantenere il tono muscolare, migliorare la microcircolazione e ritardare l’invecchiamento cutaneo.

Ciascuna capsula contiene 8 mg di resveratrolo e 66,5 mg di polifenoli.

Expert Skin di Arkopharma 30 capsule

Il resveratrolo contenuto nelle capsule di Expert Skin proviene sia dalla Vitis vinifera che dalla radice di Polygonum. Oltre a combattere l’invecchiamento cutaneo neutralizzando i radicali liberi, Expert Skin contribuisce al benessere cardiovascolare riducendo l’ossidazione del colesterolo LDL.

L’apporto giornaliero di resveratrolo è di 10 mg.

Sara Pietrantuono

Redazione Easyfarma.it

Lascia il tuo commento