SONO INIZIATI I SALDI, fino al -50% sui cosmetici dei migliori marchi

-50% SU TUTTI I SOLARI

Cerca
Filters
Close

I consigli per il trucco di Easyfarma, IV puntata: il trucco delle labbra

giovedì 10 novembre 2011

Le labbra sono uno strumento di comunicazione, ma soprattutto di seduzione e fascino femminile. Esprimono e svelano, a volte inconsapevolmente, il carattere e l’indole femminile. Del resto, un bel sorriso illumina il volto e cattura gli sguardi.

Il trucco delle labbra si pone due obiettivi: ravvivare il colore naturale e correggere gli eventuali inestetismi.

Gli strumenti per il trucco delle labbra

La matita per le labbra serve a sottolineare o correggere la linea delle labbra; deve essere di media consistenza affinché scorra senza difficoltà sulla pelle, senza lasciare sbavature. Deve essere sempre ben temperata e dello stesso colore del rossetto, oppure una tonalità appena più scura per creare un leggero contrasto.

Il rossetto serve a dare luminosità alle labbra, a metterne in risalto o a correggerne la forma.

Con il lucidalabbra si può incrementare la luminosità del rossetto o modificarne la tonalità. Può essere trasparente o colorato, semifluido o in confezione stick. Può essere utilizzato anche da solo.

Come scegliere il colore del rossetto

Il make-up delle labbra deve essere in armonia con l'incarnato del viso e con quello dei capelli.

Le donne con i capelli neri o castani, la carnagione scura o non troppo chiara dovrebbero utilizzare le tonalità del rosso puro e del rosso mattone. Le tonalità del rosa e le tinte chiare sono più indicate per le donne bionde, soprattutto se hanno la carnagione chiara. Via libera ai rossi puri, alle tonalità del mattone e dell'arancio per le “rosse”, che dovranno invece evitare le tonalità del viola poiché stonano con la carnagione e i capelli rossi.

Le fasi del trucco delle labbra

Fase 1: il contorno labbra

Disegnare con la matita il contorno labbra, correggendo le eventuali irregolarità; le labbra troppo sottili possono essere ridisegnate ampliando di 1 millimetro il contorno naturale. Se le labbra sono troppo grandi, bisogna prima annullare il contorno naturale stendendo un correttore chiaro, e successivamente tracciare il nuovo contorno con una matita labbra.

Affinché il disegno sia perfetto si deve partire dal centro del labbro superiore e procedere fino al centro di quello inferiore definendo prima tutta la parte destra e poi quella sinistra ( o viceversa).

Fase 2: la stesura del rossetto

Il rossetto si può applicare direttamente sulle labbra passando con cura lo stick; tuttavia si ottengono risultati migliori applicando il prodotto con un pennello di martora, sulle labbra dischiuse evitando accuratamente di debordare.

Dopo aver premuto le labbra l'una contro l'altra, per favorire l'adesione del prodotto, si elimina l'eccesso di rossetto comprimendo una velina tra le labbra. Quest’ultima operazione renderà il rossetto più opaco e più duraturo.

Fase 3: il lucidalabbra

L'applicazione del lucidalabbra completa il trucco delle labbra dando maggior luminosità alla bocca.

Clicca qui per accedere alla Lezione I,

clicca qui per accedere alla Lezione II,

clicca qui per accedere alla Lezione III


Alessandra Terricola

Make-up Artist Easyfarma.it

Lascia il tuo commento