Spedizione GRATUITA a partire da 25 euro | Info WhatsApp 3809005503

Cerca
Filters
Close

Creme solari anche in autunno/inverno?

giovedì 14 febbraio 2019

Creme solari inverno

C’è purtroppo la tendenza a proteggere la pelle solo durante i mesi estivi, quelli in cui ci si espone di più ai raggi per abbronzarsi, dimenticandosi che la pelle, invece, è esposta ai danni del sole tutto l'anno. Ognuno di noi dovrebbe applicare delle creme solari ( e non temere un SPF alto ) ogni volta che sta per esporsi al sole, che sia al mare, in montagna o in città.

Una protezione solare ha, infatti, la capacità di proteggere il viso dall’ invecchiamento fotoindotto, causato dall’ esposizione ai raggi UV.

Inoltre, l'esposizione al sole senza alcun tipo di protezione e precauzione può essere, a lungo termine, la causa numero uno di tumori cutanei, di cui il melanoma è il più diffuso e aggressivo.

Diventa necessario proteggersi anche in inverno se la vostra pelle ha ridotte capacità di difesa, ovvero se è stata sottoposta a dei peeling, a trattamenti laser, o se ha problemi di pigmentazione.

Si può usare la crema solare al posto della crema idratante viso senza alcun problema, basta applicare la dose corretta e farla precedere almeno da un buon siero.

In autunno/inverno consigliamo creme con un SPF 20 o 30, purché siano ad ampio spettro, ovvero in grado di bloccare sia raggi UVA che UVB. Per questa stagione esistono anche creme o make up con formule specifiche che includono già un fattore di protezione.

Per l'estate, sul viso bisogna sempre indossare creme con SPF 50, e per godere a pieno dei benefici positivi che il sole produce sul nostro umore e sulla salute delle nostre ossa, è bene che vengano rispettate delle accortezze:

- evitare le ore più calde (12-16)

- indossare cappello e occhiali da sole

- esporsi sempre gradualmente

- applicare la crema solare sempre prima di esporsi al sole

- applicarla con particolare attenzione sulle zone delicate del viso, collo, schiena e caviglie.

La scelta della protezione solare deve essere fatta anche in base al proprio fototipo; il fototipo 1 ( capelli rossi o biondi, occhi chiari e pelle sensibile) e il fototipo 2 (capelli castano chiari, carnagione chiara caratterizzata dalla presenza di efelidi e occhi chiari) dovrebbero usare sempre protezioni con SPF 50. Per fototipi più scuri può essere sufficiente un SPF 30. In entrambi i casi raccomandiamo di riapplicare la protezione almeno ogni due ore.

Preservare la nostra pelle è doveroso, poiché essa protegge e racchiude ciò che di più prezioso abbiamo, il nostro corpo.

Se ti ami proteggiti!

Elisabetta Venditti

Lascia il tuo commento