SONO INIZIATI I SALDI, fino al -50% sui cosmetici dei migliori marchi

-50% SU TUTTI I SOLARI

Cerca
Filters
Close

BELLI FUORI o BELLI DENTRO? Depurazione e perdita di peso...

mercoledì 15 maggio 2019

Depurazione e perdita di peso

 

 

BELLI FUORI o BELLI DENTRO? Depurazione e perdita di peso...

 

Con la Primavera le giornate cominciano ad allungarsi, le temperature ad alzarsi e il pensiero inizia a rincorrere l'ideale di un fisico asciutto da tirare fuori dai cappotti e sfoggiare al mare sul bagnasciuga. C'è chi è spinto da maggiore volontà e si approccia ad una dieta più salutare e a più attività fisica e chi invece cerca di accelerare la corsa avvalendosi dell'aiuto di integratori per velocizzare il processo di perdita di peso.
Quante volte abbiamo tentato con qualche prodotto di smaltire qualche chilo di troppo, accumulato durante il periodo invernale, e non aver riscontrato alcun risultato? Tante volte, secondo quello che i pazienti riferiscono. Il problema sta tutto nella scelta del prodotto più adeguato da utilizzare e quindi la domanda da porsi principalmente è:
 

IL NOSTRO CORPO E' PRONTO PER UN PROCESSO DI DIMAGRIMENTO ACCELERATO?

 
Nella maggior parte dei casi direi proprio di no!
 
Questo non è indice del fatto che seguiamo uno stile di vita sregolato o inadeguato ma semplicemente che necessitiamo di una fase di "reset", soprattutto al cambio di stagione, per riattivare quei processi metabolici assopiti durante il periodo invernale.
Il passaggio da una stagione all'altra è caratterizzato da numerosi cambiamenti riscontrabili a carico di alimentazione, temperature, movimento, malanni e così via che esercitano sul nostro organismo una condizione di stress particolarmente pronunciata da rendere il cambiamento debilitante e stancante.
Ecco perchè è molto importante, prima di sottoporre il nostro fisico ad ulteriore stress, che lo aiutiamo a ristabilire le funzioni di base in modo da poter poi carburare in modo corretto. Quindi prima di cominciare qualsiasi pratica di perdita di peso può risultare utile provvedere ad un processo di pulizia interiore, soprattutto a carico degli organi emuntori (fegato, reni, intestino, pelle) sottoposti, in questa fase di transizione, ad un iper lavoro in quanto incaricati di depurarci da tutte le scorie metaboliche e le tossine accumulate nel periodo invernale.
La scelta dell'ausilio più adeguato varia in base alle esigenze personali e ai distretti maggiormente sovraccaricati nel periodo precedente:
 
1. FEGATO: laddove si fossero affrontate terapie farmacologiche per far fronte ai malanni stagionali o fossimo usciti da un periodo in cui si siano privilegiati dei cibi più raffinati, quest'organo potrebbe risultare particolarmente provato. Integratori a base di Cardo Mariano e Carciofo sono di pratica comune nella depurazione di quest'organo anche se a questi se ne possono aggiungere diversi altri (Glutatione, Tarassaco, Curcuma) che in sinergia collaborano per una pulizia più profonda.
 
2. RENI: mantenere i reni in uno stato di buona salute e pulizia è di fondamentale importanza in quanto attraverso il filtraggio del sangue favoriscono l'allontanamento delle scorie e delle tossine e inoltre svolgono altre importanti funzioni come la regolazione del pH, della pressione arteriosa e della produzione di globuli rossi. Oltre a buone abitudini alimentari e all'assunzione di un quantitativo di acqua maggiore, un ulteriore aiuto per favorire la salute dei reni può essere dato dall'assunzione di specifici rimedi naturali dalle proprietà disintossicanti e che agiscono sulla fisiologica funzionalità renale: Bardana, Ortica, Verga d'oro, Pilosella, Equiseto, Betulla, Uva Ursina.
 
3. INTESTINO: l'accumulo di scorie e tossine a livello intestinale dipende in gran parte da ciò che mandiamo giù nel tratto gastro-enterico in seguito ad un'alimentazione non adeguata o terapie farmacologiche per stati acuti o cronici. Tali sostanze porterebbero alla comparsa di stati infiammatori e favorirebbero l'insorgenza di diversi disturbi e disagi nel paziente, anche se non strettamente correlati al tratto digerente, come, ad esempio, il calo delle difese immunitarie e la maggiore suscettibilità alla contrazione d'infezioni. Una corretta disintossicazione di questo distretto può essere effettuata tramite rimedi naturali in grado di mantenere la mucosa intestinale pulita e in buono stato (Aloe, Zeolite, Tea Tree, Semi di Pompelmo), in un livello funzionale ottimale (Probiotici e Prebiotici) e con un'attività peristaltica corretta, in grado di garantire un'evacuazione costante e riduzione di spasmi e accumuli di gas (Fibre naturali, Semi di Lino, Semi di Chia).
 
4. PELLE: rappresentando questa la principale barriera che meglio ci protegge dalle aggressioni esterne, è buona norma mantenerla in salute soprattutto quando il cambiamento di stagione porta ad esporla maggiormente ai danni dei raggi solari e alle prime sudorazioni che portano in superficie tutte le scorie accumulate nei periodi freddi. Garantire elasticità e struttura della pelle tramite l'ausilio di cosmetici, per applicazione topica, è buona pratica quotidiana da effettuare costantemente, ma a ciò si può aggiungere, quando necessario, una pulizia più profonda e interna, degli strati non visibili, attraverso l'aiuto di integratori per via orale (Bardana, Viola del pensiero, Alcalinizzanti).
 
In conclusione, prima di affannarsi a rincorrere una forma perfetta e un'espressione migliore del nostro corpo da mostrare agli altri, accertiamoci che tutti gli ingranaggi interni funzionino perfettamente e collaborino tra di loro in modo ottimale: "Belli Fuori si!...ma prima di tutto Belli Dentro!"
 
 
Termodren drenanti depurativi anti cellulite
 
Lascia il tuo commento